Le coppie che fumano marijuana insieme durano più a lungo

Le coppie che fumano marijuana insieme durano più a lungo

Oltre agli effetti benefici più conosciuti della cannabis, come l’alleviamento dell’emicrania e dei sintomi delle malattie croniche, una nuova ricerca ha portato alla luce anche gli effetti positivi che avrebbe all’interno di una relazione sentimentale.Dei ricercatori della Yale university, dell’Università di Buffalo hanno monitorato 634 coppie sposate dalla metà alla fine degli anni ’90, come riportato dal Washington post.Hanno verificato, nel corso di nove anni, se fossero accaduti degli abusi in casa o si fossero verificati casi di violenza familiare.Ad appena un anno dal matrimonio il 37.1% dei mariti era diventato fisicamente aggressivo, con casi o sospetti di violenza.Ma nessuno di questi casi si verificava nelle coppie che dichiaravano di consumare regolarmente marijuana.

Secondo i ricercatori:Il consumo abituale di marijuana in una coppia previene i casi di violenza, sia da parte dell’uomo che della donna, almeno nei primi nove anni di matrimonio.Quelle con il rischio minore sono le coppie in cui entrambi fumano abitualmente. Questo ha portato i ricercatori a smentire l’accostamento che si faceva della marijuana con l’alcol, in quanto sembra che gli effetti di queste due sostanze all’interno della relazione siano diametralmente opposti.

Sempre secondo un ricercatore:La marijuana sembra alleviare le risposte emotive agli stimoli di minaccia, portando come conseguenza una bassa probabilità di comportamenti aggressivi.Sono in programma ora molte ricerche per studiare più approfonditamente questo caso.

 

Condividi questo post


Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: