Autore - Vito

Invita su Facebook a provare la marijuana da lui, arrivano i carabinieri

Posta su Facebook invito a provare la marijuana, arrivano i carabinieri "Un 48enne residente nell'alta Val Torre ha chiesto pubblicamente ai suoi contatti di testare la droga, ma sono arrivati i militari" Posta su Facebook invito a provare la marijuana, arrivano i carabinieri«10 min x prenotare o venire ad assaggiare la zia Marya». Messaggio inequivocabile postato su Facebook da parte del signor C.P., 48enne residente nella valli del Torre. Il problema principale per lui è che all’appello - con il quale...


Pubblicato da Categoria: M5GCommenti: 0

Instagram ha dichiarato guerra alle foto con le canne

Con la crescita dell’industria della cannabis legale negli Stati Uniti, crescono anche le aziende e i marchi che puntano sui social media per pubblicizzare la propria attività e attrarre i consumatori. Una condotta che su Instagram, il celebre social fotografico, sta incontrando sempre più ostacoli, con decine di account chiusi dopo aver pubblicato foto giudicate di incitamento al consumo di droghe leggere. Al momento il social ha però rifiutato di fornire ogni chiarimento ai proprietari degli account incriminati. Coral Reefer,...


Pubblicato da Categoria: Arresto, Cannabis, Droghe, Fattanza, Legalizzazione, MarijuanaCommenti: 0

Cannabis legale, si discute in aula per la legge ma solo ad uso terapeutico

 Sarà discusso alla Camera il testo unico stralciato in commissione lo scorso luglio, archiviando la liberalizzazione completa delle droghe leggere. I Radicali italiani: "Occasione persa". Della Vedova (Forza Europa): "Non lasciamo l'antiproibizionismo al M5S e alla sinistra"ROMA - Giovedì sbarca alla Camera il testo base sulla cannabis ma riguarda esclusivamente l'uso terapeutico, archiviando la parte sulla legalizzazione totale della pianta dopo lo stralcio nelle commissioni Affari sociali e Giustizia di luglio scorso. Una delle leggi da non tradire, frutto...


Pubblicato da Categoria: Coltivazione, Legalizzazione, MarijuanaCommenti: 0

DDL Niente cannabis libera. La mafia ringrazia! Lettera aperta allo stato italiano.

Continuano i teatrini in parlamento così come continuano gli scontri tra 5 stelle e radicali da un lato e PD dall'altro. Ieri le commissioni hanno purtroppo rispettato le previsioni e dispiace dirlo ma no, niente cannabis libera. La legge depositata da Radicali Italiani e Associazione Coscioni prevedeva la regolamentazione legale della produzione, del commercio e del consumo della cannabis. «Mafie e mercanti della droga non possono che dire grazie di fronte all’affossamento del ddl cannabis legale», queste le parole di Riccardo Magi segretario di...


Pubblicato da Categoria: M5GCommenti: 0