Archivi mensili - Aprile 2016

Cade marijuana dalle tasche mentre viene soccorso:denunciato pusher tradito da un malore

E' stato tradito da un malore: uno spacciatore è stato così scoperto e denunciato dalla Polfer nella stazione di Frosinone. Il giovane, riverso a terra vicino ai binari, è stato notato da un poliziotto della Polfer di Roma, libero dal servizio, che ha chiamato i sanitari del 118 e ha allertato gli agenti della Polfer di Frosinone e delle volanti della Questura. Al giovane, mentre veniva soccorso, sono cadute dalle tasche della giacca delle bustine di cellophane con dentro marijuana....


Pubblicato da Categoria: M5GCommenti: 0

Da Big Tobacco a Big Marijuana? La tentazione dell’industria Usa del tabacco

La domanda di marijuana è troppo grande perché Big Tobacco la ignori, spiegano gli analisti statunitensi, e la domanda non è "se" entreranno nel business ma "quando". L'alternativa, i cannabis social club come ci spiega Stefano Armanasco, coordinatore di Freeweed. Quattro Stati e Washington DC, hanno già legalizzato l’uso ricreativo della marijuana, mentre l’uso di marijuana medica è attualmente legale (o in procinto di diventare legale) in circa 20 Stati – per non parlare dei tanti Stati che hanno depenalizzato...


Pubblicato da Categoria: Cannabis, Legalizzazione, M5G, MarijuanaCommenti: 0

Le 10 cose che non sapevate sulla marijuana

Sulla marijuana se ne sentono dire di tutti i colori: un giorno additata come uno dei peggiori mali dell’umanità, il giorno dopo, proclamata soluzione universale contro dolori e malattie… Non c’è che dire, il dibattito è aperto e non è certo moderato. Se volete partecipare, assicuratevi di aver letto questo post per conoscere un po’… 10° La marijuana veniva usata come “pozione della verità” Esattemente, l’esercito americano la usava a questo fine durante la seconda guerra mondiale. Viene voglia di conoscere un...


Pubblicato da Categoria: Cannabis, Legalizzazione, MarijuanaCommenti: 0

Prove tecniche per la fine della guerra alla marijuana: Messico favorevole alla depenalizzazione