Bubba, il primo cane tossicodipendente

Bubba, il primo cane tossicodipendente

In California un agente di polizia, durante una retata, ha trovato un cane in evidente stato di malore causato dalle droghe che smerciava il suo padrone

Nelle retate della polizia americana capita di trovare di tutto, ma stavolta la realtà supera la fantasia.

Nella cittadina di Tustin, nel sud della California, un agente ha trovato Bubba, un terriermeticcio in evidente stato di malessere. Nella stanza d’albergo dove alloggiava il suo padrone Joshua West, un quarantenne tossicodipendente, sono stati trovati grandi quantitativi di eroina e metanfetamine che il cane deve aver ingerito.

“È la prima volta che troviamo un cane tossicodipendente”, ha spiegato l’agente al Los Angeles Times che ha chiamato subito un veterinario e si è deciso di trasportare il cane in un centro di riabiltazione, l’Orange County Animal Care. Il fatto risale a marzo e, ora, il cane sta bene ed è stato affidato a una struttura protetta che si occuperà di lui.

 

Sorgente: Bubba, il primo cane tossicodipendente – IlGiornale.it

Condividi questo post


Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: